Valigia a pois – Coccinelle 45

Pubblicato venerdì 31 luglio 2015

Energia dagli agrumi, protesi di LEGO, la tuta di Neil Armstrong, un postino che regala a un ragazzino più di 100 libri, Albuquerque oltre “Breaking Bad”, e un po’ di consigli coccinellosi di letture e visioni estive!

  • Energia dagli agrumi
  • Un progetto innovativo e super ecologico promette di trasformare in energia i residui della produzione industriale di agrumi: polpa, semi e bucce – il cui smaltimento genera oggi costi molto elevati – si trasformeranno in energia elettrica grazie a una lavorazione biologica che oggi ha il suo primo impianto pilota promosso dal Distretto agrumi di Sicilia in collaborazione con l’università di Catania e la cooperativa Empedocle. A sostegno dell’iniziativa, il finanziamento non condizionato di The Coca-cola foundation.
    (Grazie ad Angelino per la segnalazione!)

  • Mani di Lego
  • Un braccio artificiale progettato perché sia compatibile con i mattoncini LEGO: così un bambino non solo può usare il braccio normalmente, ma può ancora costruirsi la mano come vuole.

  • Far ripartire la tuta spaziale di Armstrong
  • La tuta di Neil Armstrong, il primo uomo che ha camminato sulla Luna, è conservata allo Smithsonian Institute, negli Stati Uniti: il museo ha lanciato un crowdfunding, che ha già ampiamente superato il budget proposto e cui mancano ancora 20 giorni per raccogliere altri soldi ancora, per analizzare, digitalizzare e conservare meglio la tuta spaziale di Armstrong.

  • Hey, Mr. Postman!
  • Un postino di Salt Lake City è stato avvicinato da un ragazzino di 12 anni, Mathew Flores, che gli ha chiesto se avesse dei volantini da dargli perché non ha libri né soldi sufficenti per il bus che lo potrebbe portare in biblioteca. Il postino ha pubblicato questa storia su FB e ha chiesto ai suoi amici qualche libro in dono per Mathew. Il post è diventato virale e, dopo pochissimi giorni, a casa di Mathew sono arrivati più di 100 libri (da Tom Saywer alle Cronache di Narnia) da tutto il mondo, e continuano ad arrivare! Il ragazzino si è detto entusiasta e desideroso di condividere il suo nuovo tesoro con tutti i ragazzini del suo quartiere.
    (Grazie ad Alberto per la segnalazione!)

  • Gomez sindaco di Albuquerque!
  • L’avete visto Breaking Bad? Tra le cose belle di questa serie c’è anche il fatto che il cognato del protagonista è un agente della DEA, l’agenzia antidroga del ministero della giustizia americano. Questo cognato ha come braccio destro un personaggio di nome Steve Gomez, interpretato da Steven Micheal Quezada. Ebbene, proprio ad Albuquerque Quezada è nato, e adesso vuole candidarsi come sindaco della città. Quando la realtà supera la finzione!

  • I consigli di #Coccinelle per l’estate
  • Moonrise Kingdom di Wes Anderson (2012)
    Ambientata nel 1965 in un’isola fittizia del New England, racconta la storia dei due ragazzini Sam Shakusky e Suzy Bishop e della loro rocambolesca fuga d’amore.

    Wonder Boys (2000) di Curtis Hanson, con Michael Douglas, Tobey Maguire, Robert Downey Jr., tratto dal libro omonimo di Michael Chabon: la storia dell’onorevole fallimento del professore di lettere, ex promessa della letteratura americana, e dei suoi tentativi di risalire la mediocrità.

    Il buio oltre la siepe di Harper Lee (1960), dal quale fu tratto lo strepitoso film omonimo con Gregory Peck. La storia dei fratelli Finch nella città di Maycomb in Alabama. (A novembre esce il seguito, Va’, metti una sentinella.) C’è un motivo se questo è uno dei libri più consigliati degli ultimi cinquant’anni.

    Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay, un gigantesco affresco sull’industria del fumetto statunitense e il senso di raccontare storie, scritto sempre da Michael Chabon.

Argomenti

agrumi crowdfunding kickstarter le fantastiche avventure di kavalier & clay lego michael chabon moonrise kingdom neil armstrong pestazzo sicilia smithsonian institute wes anderson wonder boys

Querty
Aggiornato il 31 luglio 2015