Vero come il crimine – Pilota 2×04

-

Pubblicato giovedì 22 febbraio 2018

In cui Alice, Andrea e Alice si immergono fino ai gomiti nel genere telefilmico più gettonato, popolato, bistrattato e rivalutato di sempre, il true crime, il racconto thriller/poliziesco che affonda le sue radici nella cronaca vera. A questo giro non ci siamo fatti mancare niente: sette, serial killer, morti famosi e processi televisivi — tutto vero, ma con una migliore fotografia!

Abbiamo parlato di:

  • Wormwood (2017, Netflix; sulle vittime del progetto MKUltra)
  • The Jinx (2015, HBO; sul circa-serial-killer Robert Durst)
  • Making a Murderer (2015, Netflix; sul caso di Steven Avery, arrestato per un crimine nell’85 e scagionato nel 2003)
  • Mindhunter (2017, Netflix; sulla nascita del profiling in America)
  • American Vandal (2017, Netflix; su un episodio di vandalismo mai accaduto veramente ma non per questo meno divertente)
  • Wako (2018, Paramount Network; sulla setta dei Branch Davidians e l’assedio di Waco nel 1994)
  • American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace (2018, FX; sull’omicidio di Gianni Versace — duh!)
  • American Crime Story: The People v. O.J. Simpson (2016, FX; sul processo di O.J. Simpson, di cui avevamo parlato anche in questa puntata)
  • Law & Order True Crime: The Menendez Murders (2017, NBC; sul caso e il processo dei fratelli Menendez)
  • American Horror Story: Roanoke (2016, FX)
  • 9-1-1 (2017, Fox)
  • Central Park Five (annunciato da Netflix, sul caso di cinque ragazzi accusati ingiustamente di aggressione e stupro nell’89)

E, con una fugace escursione dal mondo delle seire tv:


MA SOPRATTUTTO

ecco la prova provata che Michael Shannon e la pietra di Fantaghirò sono la stessa persona:

Argomenti

crime serie tv televisione true crime

Querty
Aggiornato il 22 febbraio 2018