Aligi Comandini

Campione di barba giornalistica 2012/2013. Scrive di videogiochi ed è tra i pochi individui pagati per farlo in Italia, cosa dovuta o alla sua notevole preparazione sull’argomento o al fatto di avere una fortuna sfacciata. Ha giocato praticamente a tutto, anche a roba ignobile, e lo ha fatto per il puro gusto di conoscerla. Ora ha passato i 30, ha serie turbe psichiche e non sa fare le moltiplicazioni, ma è perfettamente in grado di spiegare perché la schivata dei God of War è meccanicamente inferiore a quella degli action nipponici. Il fatto che queste discussioni interessino solo a lui non è importante. Gli piace anche altra roba.

I suoi podcast

Querty
Aggiornato il 4 novembre 2015